Organi di Ateneo

Lo Statuto di Ateneo, emanato con D.R. n. 88 del 12 aprile 2012 e pubblicato sulla G.U.R.I. n. 105 del 7 maggio 2012, suddivide gli Organi di Ateneo in “Organi di governo”, “Organi di controllo, valutazione e gestione” e “Altri Organi”. Di seguito l’elencazione con una sintetica descrizione delle relative funzioni.

 

Organi di governo

Rettore
Il Rettore rappresenta l’Università e sovrintende a tutte le sue attività. Esercita funzioni di indirizzo, di iniziativa e di coordinamento delle attività scientifiche, didattiche e di formazione, per la realizzazione dei fini istituzionali dell’Ateneo. Il Rettore nomina il Prorettore vicario, che lo supplisce in caso di impedimento o assenza e svolge le funzioni eventualmente delegategli, e può nominare uno o più Prorettori con delega nell'ambito di specifiche materie.

Senato Accademico
Il Senato accademico è l’organo elettivo di governo dell’Università, rappresentativo della comunità universitaria. Propone ed esprime pareri in materia di didattica, di ricerca e di servizi agli studenti. Ispira strategie di sviluppo e svolge funzioni di coordinamento e di raccordo tra i Dipartimenti/Scuole.

Consiglio di Amministrazione
Il Consiglio di amministrazione è l’organo di governo dell’Università cui sono attribuite le funzioni di indirizzo strategico, di approvazione della programmazione finanziaria annuale e triennale e del personale, nonché di vigilanza sull’amministrazione, sul patrimonio e sulla sostenibilità finanziaria delle attività.

 

Organi di controllo, valutazione e gestione

Collegio dei revisori dei conti
Il Collegio dei revisori dei conti è l’organo cui sono attribuite le funzioni di verifica e di controllo sulla regolarità della gestione economica, finanziaria, patrimoniale e contabile dell’Università.

Nucleo di valutazione
Il Nucleo di valutazione è l’organo preposto alla valutazione della gestione amministrativa, delle attività didattiche e di ricerca, degli interventi di sostegno al diritto allo studio, nonché, mediante analisi comparative dei costi e dei rendimenti, del corretto utilizzo delle risorse pubbliche, della produttività della ricerca e della didattica, dell’imparzialità e del buon andamento dell’azione amministrativa.

Direttore generale
Il Direttore generale è responsabile del funzionamento e dell’organizzazione degli uffici, dei servizi e delle risorse strumentali dell’Università; coordina le attività dei dirigenti e funzioni equiparate e del personale tecnico-amministrativo, conformando la sua attività agli indirizzi, agli obiettivi e ai programmi degli organi di governo e curando l’osservanza delle relative direttive.
 

Altri organi

Collegio di disciplina
Il Collegio di disciplina è l’organo competente a svolgere la fase istruttoria dei procedimenti disciplinari nei confronti dei professori e dei ricercatori e ad esprimere in merito parere conclusivo, da trasmettere al Consiglio di amministrazione, che decide in merito.

Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora contro le discriminazioni
Il Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni (CUG) svolge funzioni propositive, consultive e di verifica in tema di pari opportunità uomo/donna sul lavoro, di contrasto ad ogni forma di discriminazione e di mobbing.

Comitato per lo sport
Il Comitato per lo sport sovrintende agli indirizzi di gestione degli impianti sportivi e ai programmi di sviluppo delle relative attività.

Garante degli studenti
Il Garante degli studenti opera a garanzia della trasparenza e dell’imparzialità delle attività che l'Università pone in essere in materia di diritto allo studio e di tutela degli studenti. Nell’esercizio delle sue funzioni, il Garante degli studenti è indipendente sia gerarchicamente sia funzionalmente dagli organi di governo dell’Università.

Consiglio degli studenti
Il Consiglio degli studenti è l’organo di rappresentanza della componente studentesca ed esercita funzioni consultive per gli organi di governo dell’Ateneo.

Consiglio del personale tecnico-amministrativo
Il Consiglio del personale tecnico-amministrativo è organo collegiale di rappresentanza con funzioni consultive e propositive del Direttore generale e del Consiglio di amministrazione relativamente all’organizzazione amministrativa dell’Ateneo e ad ogni aspetto riguardante il personale tecnico-amministrativo, fatte salve le materie di competenza sindacale.