Consegna attestati del Corso Cisco CCNA Routing and Switching

FOTOGALLERY: Clicca qui

Il 27 gennaio a Potenza (ore 17, Campus di Macchia Romana, aula A del Centro Infrastrutture e Sistemi ICT) si è svolta la cerimonia di consegna dei primi attestati relativi al Corso Cisco CCNA Routing and Switching del primo modulo, a cui hanno partecipato 22 persone (studenti ed esterni provenienti dal mondo del lavoro). Alla cerimonia hanno partecipato il presidente del Centro Ict, prof. Gabor Korchmaros, la coordinatrice del Consiglio di Corso di studi in Informatica e Ingegneria Informatica, prof.ssa Maria Grazia Russo, e l'istruttore Cisco Academy, ing. Donato Fidanza.
L’evento si inserisce in un percorso portato avanti, anche a livello nazionale, con l’incontro del Ceo di Cisco e il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, per un investimento importante (circa cento milioni di dollari in tre anni) in Italia sulle tecnologie di rete e sulle Academy, per portare queste conoscenze nel mondo della Scuola. Inoltre è stata firmata una convenzione tra Cisco e il Miur sulle Cisco Network Academy. “L’aspetto più importante - ha detto Fidanza - di questo percorso formativo e di certificazione è la concreta possibilità di offrire a questi ragazzi una reale opportunità di inserimento nel mondo del lavoro. Questo evento si inserisce a pieno titolo nell’accordo che Cisco ha firmato con il Ministero dell’Istruzione per lo sviluppo delle competenze digitali degli studenti richieste dal mercato del lavoro, a seguito dell’incontro con il premier Renzi nel quale Cisco ha annunciato investimenti strategici per circa cento milioni di dollari nei prossimi tre anni. Il nostro Ateneo, in linea con queste strategie, offre a questi allievi una formazione sulle tecnologie CISCO sulle reti informatiche, riconosciute a livello mondiale. Credo sia questa la strada giusta per dare ai nostri studenti un'ulteriore opportunità che si affianca a quella offerta dagli studi accademici”
Il corso è iniziato lo scorso 10 novembre, a Potenza, per il conseguimento della certificazione di "Specialista delle Reti Informatiche". Si è trattato di un "percorso formativo di elevato livello specialistico e professionale, nonché di grande apertura al mondo del lavoro nel settore del Networking - hanno spiegato gli organizzatori - finalizzato al conseguimento della relativa certificazione di Specialista delle Reti Informatiche. Organizzato e gestito direttamente in Unibas". L’obiettivo è stato quello di formare specialisti nel settore del networking in grado di installare, configurare e gestire reti informatiche, sia in ambito Lan (Local Area Network) che su collegamenti geografici Wan (Wide Area Network). Il corso si sviluppa in quattro moduli, con lezioni frontali in aula, approfondimenti sulla piattaforma e-learning, esercitazioni pratiche in aula di configurazione, design, troubleshooting e management di switch e router Cisco, attraverso l’utilizzo di software di simulazione: 1 - Introduction to Networks; 2 - Routing and Switching Essentials; 3 - Scaling Networks; 4 - Connecting Networks. La certificazione internazionale Ccna R&S costituisce lo strumento professionale più richiesto nel mondo del lavoro in ambito networking e consente di proseguire verso ulteriori percorsi di certificazione Cisco. "Questo primo corso - hanno evidenziato i responsabili - manifesta la profonda attenzione dell’Unibas nel proporre, sia ai propri studenti che a specialisti esterni, sbocchi lavorativi professionali e qualificanti".
“Aver avuto la possibilità di partecipare al corso - hanno invece evidenziato i partecipanti - è un privilegio speciale e grandissimo. Stiamo ricevendo una tra le migliori formazioni possibili nel settore networking: abbiamo accesso a materiale formativo ottimo e ad una didattica d’eccellenza che implementa percorsi collaudati dal tempo e dai feedback di una platea numerosissima di studenti. Le competenze che stiamo acquisendo sono altamente operative e gli strumenti cui abbiamo accesso ci permettono di operare sia in completissimi ambienti simulati, sia su dispositivi reali cui difficilmente avremmo avuto diversamente accesso".

Documenti

Scarica "Foto partecipanti"