Terza giornata degli Open Day (rinviata il 23/3 causa neve)

Matera, venerdì 13 aprile 2018 - dalle ore 9

Sono stati circa tremila gli studenti delle scuole superiori della Basilicata, della Campania e della Calabria che hanno partecipato alle prime due “tappe” degli “Open Day” dell’Unibas (che si sono svolte a Potenza, nel campus di Macchia Romana, il 20 e il 21 marzo): la terza e ultima giornata della manifestazione dedicata alle future matricole – che avrebbe dovuto svolgersi lo scorso 23 marzo, poi rinviata a causa delle condizioni meteorologiche – è in programma venerdì 13 aprile a Matera, nella sede universitaria di San Rocco a partire dalle ore 9.
Dopo la cerimonia di apertura (chiesa del Cristo Flagellato) sono previste le iniziative di orientamento a cura delle strutture primarie, dalle ore 10 e fino alle ore 12, nelle aule 31 (Scuola di Scienze Agrarie), 33 (Scuola di Ingegneria), nell’aula 43 (Dipartimento di Scienze), 36 (Dipartimento di Matematica Informatica ed Economia), aula Sassu (Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo) e Cinema Piccolo (Dipartimento di Scienze Umane).
Tra i titoli delle lezioni aperte, per la tappa materana si parlerà di “Alcuni problemi dell’analisi matematica, ovvero cosa hanno in comune Didone, un elettricista e le api”, “Fragilità geomorfologica e rischio idrogeologico nel Parco Archeologico Storico Naturale delle Chiese Rupestri del Materano”, “Alla scoperta del lupo in Italia e in Basilicata”, “Immagini di Matera nella letteratura, da Pascoli a Palumbo”, “La Geografia oggi oltre i Gis e World Mapper: strumenti per interrogare il mondo e le sue immagini”, “English: whose language is it?”, “L’utilizzo dell’energia e il nostro stile di vita: un binomio inscindibile”, “Paesaggio bene comune”, “Matera un laboratorio urbano per continuare ad apprendere”, “Rappresentazione del paesaggio come ecosistema: piante, animali e biodiversità” e "Archeologia. Gli strumenti dell'archeologo per raccontare la città e il territorio".
L’offerta didattica dell’Università della Basilicata prevede quattordici corsi di laurea triennali di cui uno internazionale, tre corsi di laurea magistrali a ciclo unico, tre corsi di laurea magistrali internazionali, quattordici corsi di laurea magistrali di cui uno in cooperazione con le università del Salento, di Foggia e di Napoli Federico II. Sarà, inoltre, possibile effettuare visite didattiche, a partire dalle ore 10, nel laboratorio di Archeologia, (aula 8 della sede universitaria di San Rocco).
 

Programma MATERA, venerdì 13 aprile 2018

 

h. 9.00 – Cerimonia di apertura Open Day - Chiesa del Cristo Flagellato

 

Iniziative di orientamento a cura delle Strutture Primarie, realizzate in contemporanea, nei seguenti orari e con un intervallo di 15 minuti:

ore 10.00 – 10.30;
ore 10.45 – 11.15;
ore 11.30 – 12.00.

Le aule presso le quali si terranno le iniziative sono le seguenti:

Aula 31: Scuola di Scienze Agrarie
Aula 33: Scuola di Ingegneria
Aula 43 (Aula Magna): Dipartimento di Scienze
Aula 36: Dipartimento di Matematica Informatica ed Economia
Aula Sassu: Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo
Cinema Piccolo: Dipartimento di Scienze Umane


Dipartimento di Matematica, Informatica ed Economia – Aula 32

h. 10.30 - 11.00 – prof. Alberto Cialdea “Alcuni problemi dell’analisi matematica, ovvero cosa hanno in comune Didone, un elettricista e le api”


Scuola di Ingegneria – Aula 34

h. 11.00 – 11.30 – prof. Francesco Sdao “ Fragilità geomorfologica e rischio idrogeologico nel Parco Archeologico Storico Naturale delle Chiese Rupestri del Materano”


Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali – Aula 32

h. 11.30 – 12.00 – Dott. G. Rizzardini – “Alla scoperta del lupo in Italia e in Basilicata”

Dipartimento di Scienze Umane – Cinema Piccolo

h. 10.30 – 10.45 prof.ssa Ornella Albonino - “La Geografia oggi oltre i GIS e World Mapper: strumenti per interrogare il mondo e le sue immagini”
h. 11.15 – 12.00 prof.ssa Luisa Caiazzo – “English: whose language is it?”
h. 12.00 – 12.15 prof.ssa Maria Teresa Imbriani – “Immagini di Matera nella letteratura, da Pascoli a Palumbo”

 

Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo – Aula 37

h. 10.00 – 10.30 – prof. Nicola Cardinale “L’utilizzo dell’energia e il nostro stile di vita: un binomio inscindibile”
h. 10.30 – 11.00 – prof.ssa Maria Fara Favia “Paesaggio bene comune”
h. 11.00 – 11.30 – prof.ssa Maria Valeria Mininni “Matera un laboratorio urbano per continuare ad apprendere”
h. 11.30 – 12.00 – prof. Giovanni Figliuolo “Rappresentazione del paesaggio come ecosistema: piante, animali e biodiversità”


Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici - Aula 34

h. 12.00 – 12.30 – dott.sse Bruna Gargiulo, Silvia Vullo e Ester Annunziata – "Archeologia. Gli strumenti dell'archeologo per raccontare la città e il territorio"


VISITE LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA (STANZA N. 8)

ORE 10.00 – ORE 11.00 – ORE 12.00

MAX 15 – 20 PERSONE A TURNO

DURATA: 30 MINUTI