Kick-off meeting: progetti di ricerca MILK BIOACTINCAPS e NUEVOO

Il giorno 10 giugno alle ore 15.30 presso l’Aula A1 dell’Università degli Studi della Basilicata, Campus di Macchia Romana, si terrà un Kick-off meeting per la presentazione del progetto “Utilizzo di microincapsulati di composti bioattivi da scarti dell’industria alimentare come integratori di mangimi per il miglioramento dell’attitudine fermentativa e della valenza nutraceutica del latte”, acronimo “Milk BIOACTINCAPS”.
Tale progetto di ricerca presentato ai sensi del D.M. n. 27443 del 25/09/2018 e finanziato dal MIPAAFT nell’ambito del fondo per gli investimenti nel settore lattiero caseario, è della durata di 2 anni, con decorrenza dal 14 aprile 2019. Il progetto, coordinato dalla Prof.ssa Fernanda Galgano della Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali (SAFE), prevede il coinvolgimento di 2 unità operative: la Scuola SAFE-Università degli Studi della Basilicata e il CREA-ZA Centro di Ricerca Zootecnia e Acquacoltura - Sede di Bella, in collaborazione anche con lo spin off accademico Ninetek srl e con la Scuola di Bioscienze e Medicina Veterinaria dell’Università di Camerino. Il progetto proposto ha come obiettivi il riutilizzo e la valorizzazione degli scarti della produzione primaria e il miglioramento della qualità delle produzioni zootecniche. In particolare, i proponenti hanno previsto un approccio strategico multidisciplinare per l’estrazione e la microincapsulazione dei composti fenolici a partire da scarti ottenuti dalla decorticazione delle lenticchie. Ci si propone altresì di studiare la relazione causa-effetto tra la somministrazione di mangimi fortificati con tali molecole bioattive microincapsulate e lo stato di benessere/produttività nei ruminanti bovini da latte. Sarà inoltre oggetto di valutazione l'attitudine alla trasformazione casearia del latte ottenuto e il valore nutrizionale/funzionale del latte e dei prodotti lattiero-caseari derivati.

A seguire, alle ore 17.00 presso l’Aula A1 dell’Università degli Studi della Basilicata, Campus di Macchia Romana, si terrà un Kick-off meeting per la presentazione del progetto “Impianti e tecnologie innovative per l’estrazione di un nuovo olio extravergine d'oliva nutraceutico e con elevato contenuto di sostanze salutari” (acronimo NUEVOO), di durata pari 2 anni, finanziato dal MIPAAFT ai sensi del D.M. n. 30311 del 31/10/2018.
Il progetto, coordinato dal Prof. Giovanni Carlo Di Renzo della Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali (SAFE), si inserisce sull’area strategica di intervento “Qualità, tipicità e sicurezza degli alimenti e stili di vita sani”, e prevede il coinvolgimento di 2 strutture universitarie: la SAFE dell’Università degli Studi della Basilicata, in collaborazione con lo spin off accademico Ninetek srl, e il Dipartimento SAFE dell’Università di Foggia.
Il progetto finanziato ha come obiettivo generale quello di ottimizzare il processo di estrazione esistente al fine di migliorare le rese di estrazione della materia grassa e delle sostanze antiossidanti presenti nelle drupe, con lo sviluppo di un nuovo protocollo basato su impianti innovativi e tecniche di fermentazione che consentano di incrementare il livello di idrossitirosolo e suoi derivati (ad es. oleouropeina + tirosolo).
Durante il meeting del giorno 10 verranno illustrati, in dettaglio, gli obiettivi di ciascuna linea di ricerca, alla presenza dei docenti e ricercatori delle strutture coinvolte, e saranno approfondite le ricadute per le imprese e per i produttori di olio extravergine di oliva, derivanti dallo sfruttamento dei risultati del progetto.

Documenti

Scarica "Locandina Progetto MILK BIOACTINCAPS"

Scarica "Locandina Progetto NUEVOO"