Comunicati stampa

Inaugurazione della mostra di Salvatore Sebaste

Matera, 22 settembre 2020 - Campus universitario - ore 17.30

A Matera, martedì 22 settembre 2020 nel Campus universitario (ore 17.30), sarà inaugurata la mostra di Salvatore Sebaste: dopo il taglio del nastro è previsto un incontro che sarà aperto dai saluti di Aurelia Sole (Rettrice Università della Basilicata), Ferdinando F. Mirizzi (Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo), Vito Bardi (Presidente Regione Basilicata), Patrizia Minardi (Regione Basilicata. Ufficio Sistemi Culturali e turistici), Raffaello De Ruggeri (Sindaco uscente di Matera), Domenico Raffaele Tataranno (Sindaco di Bernalda), Francesco Canestrini (Soprintendenza Archeologia Belle Arti e al paesaggio della Basilicata), Antonio Nicoletti (Direttore APT Basilicata), e Paolo Emilio Stasi (Presidente Circolo La Scaletta). Interverranno Mariadelaide Cuozzo (Storica e critica di arte Contemporanea, Unibas), Antonella Guida (Coordinatrice corso di Architettura, Unibas) e Giuseppe Corvino (Ingegnere delle Telecomunicazioni).

La collezione MatematicArt racconta un affascinante viaggio nella storia della matematica attraverso 23 pittosculture. Le opere realizzate tra il 2013 e il 2015, traducono in forme visive il linguaggio matematico degli ultimi 22.000 anni: dalle tacche incise sull’osso di Ishango a Pitagora, Platone ed Euclide, dalla Proporzione Divina fino alle scoperte dei famosi matematici come Eulero, Gauss, Fourier e Nash. Sebaste scompone le forme secondo la migliore tradizione delle avanguardie: con impasti di colore e pennellate plastiche, le masse assumono notevole capacità espressiva, concretezza e linguaggio pittorico capace di costruire figure continuamente cangianti, che suscitano curiosità e interesse. Tutti i lavori, eseguiti con tecnica mista e trattati con resine, evidenziano entità matematiche e sono impreziositi da schede elettroniche (l’evoluzione delle tecniche) e da terrecotte che richiamano il gusto e le suggestioni delle composizioni fittili della Magna Grecia, terra d’origine del maestro Sebaste. Il percorso matematico è stato suggerito da Giuseppe Corvino, ingegnere delle telecomunicazioni, e convalidato da Piergiorgio Odifreddi, matematico e saggista.

---

Per consentire lo svolgimento dell'iniziativa in sicurezza è attiva la prenotazione al seguente link:

https://forms.gle/RSb8KUf5HeGfKhx39  
La prenotazione sarà accettata sino alle ore 13:00 del 21 settembre p.v. e sarà consentita  ad un numero massimo di 50 persone.
Chi non avesse ancora fatto il primo accesso in Ateneo dovrà consegnare l'autocertificazione, che trova in allegato, all'ingresso.

----------

Salvatore Sebaste (Novoli di Lecce 1939), pittore scultore incisore

Vive a Bernalda (MT) con studio a Metaponto e Milano.

A Bernalda, dal 1966, il suo laboratorio calcografico è punto d’incontro e di animazione culturale di artisti contemporanei. In questo studio ha stampato, nel 1980, otto acqueforti di Joseph Beuys, le uniche realizzate dall’artista tedesco.

Negli anni ’90 I percorsi d’Arte dei 131 paesi della Basilicata e I Profili d’artisti lucani sono stati pubblicati su “Basilicata Regione Informazioni Risorsa Cultura” del Consiglio Regionale di Basilicata, sul settimanale “Cronache lucane” e sono inseriti sul sito www.basilicatanet.it

1977 - Presidente dell’Associazione Culturale La Scaletta di Matera fonda la Scuola libera di grafica.

1992 - Espone i suoi libri d’arte a “The Museum of Modern Art” di New York ed è inserito nel catalogo “The artist and the book in twentieth-century Italy”, a cura di Ralph Jentsch (Ed. Allemandi, Torino).

1994 - Partecipa alla mostra del libro d’arte al Museo Guggenheim di Venezia ed è presente nel catalogo “I libri d’artista italiani del Novecento” (Ed. Allemandi, Torino).

1998 - Fonda la Pinacoteca Comunale d’Arte Moderna Bernalda-Metaponto.

Dal 2005 è socio vitalizio della Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente di Milano.

Dal 2007 al 2014 (Ed. “La Spiga d’oro”, Metaponto) espone opere di scultura e pittura d’ispirazione alla Magna Grecia nei Musei Archeologici Nazionali di: Metaponto, Policoro, Potenza, Melfi, Matera e Lerici.

 Alcune Pubblicazioni e Mostre recenti

1998 - Pensieri in movimento. Diario di appunti, Associazione Novaluna di Brescia.

1999 - Sebaste. Monografia di pittura. Testi di R. Cardone e C. Spadoni. Ed. Pinacoteca Bernalda-Metaponto.

2006 - Sebaste. Monografia di Grafica. Testi di  E. Pozzetti e P. Bellini. A cura del Consiglio Regionale di Basilicata. 

2007 - Sebaste. Monografia di Scultura. Testi di L. Fabrizi e A. Lejcard, Ed. La Spiga d’Oro, Metaponto.

2010 - Il Demone della forma. Monografia per la mostra antologica al Castello Carlo V di Lecce. Testi di Mariadelaide Cuozzo e Raffaello De Ruggieri. Ed. La Spiga d’Oro, Metaponto

2014 - La critica sulla scia di Kairos. Testi di B. Buscaroli e A. Bianco. Ed. La Spiga d’Oro, Metaponto.

2017 - MatematicArte. Testi di Piergiorgio Odifreddi, Giuseppe Corvino. Chiese rupestri Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci. Sasso Barisano,  Matera. 

2018 - MatematicArte. Mostra permanente. Politecnico di Milano. Biblioteca delle Ingegnerie di Bovisa.

2018 - La Porta di Pitagora. Scultura, in acciaio corten 200 x70 cm, sula rotonda del lungomare di Metaponto. Testo di A. De Siena. Ed. La Spiga d’oro, Metaponto.

2020 - MatematicArte. Mostra permanente. Campus Università, Matera

2020 -MatematicArte. Mostra permanente. Scuola Superiore ISUFI (Istituto Superiore Universitario di Formazione Interdisciplinare) Campus Ecotekne - Lecce Monteroni.

 

Sito internet: www.salvatoresebaste.com

E-mail: info@salvatoresebaste.com

Su  You tube si trovano numerosi documenti-video

 

Documenti