Scuola Beni Archeologici, bando per l’ammissione

 Pubblicato il bando per l’ammissione alla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici dell’Università della Basilicata per l’A.A. 2014/2015. I posti disponibili sono 25.

La Scuola ha lo scopo di approfondire la preparazione scientifica nel campo delle discipline archeologiche e di fornire le competenze professionali finalizzate alla tutela, conservazione e valorizzazione del patrimonio archeologico.

I corsi, della durata di due anni, si svolgono presso la sede dell’Ateneo di via San Rocco a Matera. Due gli indirizzi di specializzazione: Archeologia Classica e Archeologia Tardo Antica e Medievale.

Per l’ammissione è richiesto il superamento di:

  • una prova pratica su riproduzioni grafiche e fotografiche o su originali;
  • una prova orale sulle tematiche archeologiche.

Il candidato dovrà inoltre dare prova di conoscere le lingue antiche (greco e latino) attinenti al curriculum di interesse e almeno 2 lingue straniere moderne a scelta che abbiano rilevanza per gli studi del settore (inglese, francese, tedesco, spagnolo, greco moderno).

Requisiti richiesti:

  • Laurea magistrale nelle classi LM2- LM11- LM43- LM49;
  • Laurea specialistica nelle classi 2/S e 24/S e conseguimento di un minimo di 90 CFU nei settori disciplinari dell’ambito caratterizzante;
  • Laurea quadriennale equiparata alla Laurea specialistica della classe 2/S, purché il percorso abbia previsto esami equipollenti ai CFU richiesti per il titolo specialistico o magistrale e la tesi sia stata svolta in discipline archeologiche;
  • per il titolo di Laurea conseguito all’estero, equipollenza alla laurea specialistica in Archeologia.

Candidature: le domande di ammissione dovranno essere presentate esclusivamente on-line collegandosi al sito internet http://webstud.unibas.it/pls/ssweb/gissweb.home, entro il 30 ottobre 2014

AVVISO BORSE DI STUDIO

L’Università degli Studi della Basilicata nell’ambito delle iniziative “Homo Sapiens Sapiens, azioni in favore della formazione universitaria e post universitaria, quale strumento di inserimento professionale per i figli e gli orfani dei pubblici dipendenti utenti dell’INPS – Gestione Dipendenti pubblici, per l’anno accademico 2014/2015”, ha presentato la propria candidatura per il finanziamento di 5 borse di studio in favore di studenti iscritti alla Scuola di specializzazione in Beni Archeologici.

Con successivo avviso sarà data informazione sulle modalità di candidatura

Documenti

Scarica "Bando Scuola specializzazione"