Quando il valore assoluto dell'eros si muta in violenza

L'Università degli Studi della Basilicata aderisce alla campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne; un drappo rosso, posto agli ingressi delle sedi universitarie, suggella l'impegno dell'Università contro la violenza di genere.

 

La Rettrice ha accolto la proposta lanciata da studenti e dottorandi mossi dalla consapevolezza che l'Università, operante nel campo della cultura e della formazione, sia anche il luogo nel quale di debba invitare a riflettere sull'argomento.

L'Unibas testimonia così il proprio impegno che sarà portato avanti nei prossimi mesi con iniziative organizzate dagli studenti e dall'Ateneo volte a dare segnali, per continuare a parlare e a farne parlare, per affrontare questo problema sociale e culturale.