Presentazione del Primo Rapporto sulle città 2015

Venerdì 24 giugno sarà presentato a  Matera, presso l'Aula Sassu della sede di via San Rocco dell'Università della Basilicata, il Primo Rapporto sulle città 2015 “Metropoli attraverso la crisi”, redatto dai ricercatori di Urban@it, Centro nazionale di studi per le politiche urbane.

I lavori avranno inizio alle ore 10.00 con l'introduzione di Giovanna Iacovone, Delegata dell’Ateneo per Urban@it, e gli indirizzi di saluto della Rettrice, Aurelia Sole, del Sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, del Direttore del Dipartimento DiCEM dell’Università della Basilicata, Ferdinando Mirizzi, della Dirigente dell'Uffcio Sistemi culturali e turistici. Cooperazione internazionale della Regione Basilicata, Patrizia Minardi.

Seguiranno anche i saluti del Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Matera, Nicola Rocco, del Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Matera, Mario Maragno, e del Presidente dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Matera, Francesco Gioia.

Il programma dell'incontro prevede due sessioni di dibattito: la prima sul tema Dal Rapporto sulle città 2015 di Urban@it Metropoli attraverso la crisi al Rapporto 2016 L’Agenda urbana delle città italiane e la seconda dedicata alla questione Territori in evoluzione e confini amministrativi. Quale strategia interregionale per Matera Capitale europea della Cultura 2019?

Oltre l'Università della Basilicata, fanno parte dell'associazione Urban@it numerose Università italiane come l'Alma Mater Studiorum Università di Bologna, il Politecnico di Milano, l'Università IUAV di Venezia, l'Università degli Studi di Firenze, l'Università di Roma Tre, l'Università di Napoli Federico II, il Politecnico di Bari, l'Università Milano Bicocca, l'Università La Sapienza di Roma, il Politecnico di Torino e altri tre soggetti quali ANCI, Società Italiana degli Urbanisti e Laboratorio Urbano.

Nel Rapporto Urban@it, che è il frutto del primo anno di lavoro del Centro Studi, si evidenziano importanti potenzialità delle città italiane di medie dimensioni nel delineare risposte ai problemi urbani a partire dalle città stesse. Nell’attuale passaggio da una classe politico-istituzionale provinciale, lontana dal territorio, ad un possibile scenario di competenze di prossimità, le città sono chiamate a risolvere le questioni di area vasta a partire proprio dagli interessi dei territori.

Le riflessioni che si svilupperanno il 24 giugno prossimo a Matera potrebbero contribuire a orientare le visioni urbane e a meglio definire il tema del prossimo Rapporto sulle Città di Urban@it, che si concentrerà per il 2016 sull’analisi del ciclo delle politiche urbane nelle città italiane.

Documenti

Scarica "Invito"

Scarica "Programma"