Biblioteca di Ateneo - Presentazione libro Alberologia

La Biblioteca Centrale di Ateneo dell’Università degli Studi della Basilicata e l’ASCAF (Associazione Scientifico-Culturale dei dottori in Scienze Agrarie e Forestali della provincia di Potenza) invitano alla presentazione del libro “ALBEROLOGIA” di Antonio De Bona.

Interverranno il Gen. Antonio Mostacchi (Comandante Regionale Corpo Forestale dello Stato – Regione Basilicata), il Prof. Michele Iannuzzi (Docente di Antropologia Culturale – UNIBAS), la Prof.ssa Simonetta Fascetti (Docente di Botanica Forestale – UNIBAS), il Prof. Luigi Milella (Docente di Botanica farmaceutica – UNIBAS), il Prof. Trifone Gargano (docente di Lingua e Letteratura Italiana – Liceo “Don G. Milani” di Acquaviva delle Fonti, il Dott. Rocco Chiriaco (Presidente Nazionale Associazione Movimento Azzurro).

Introduce e modera il prof. Domenico Pierangeli (Presidente ASCAF e docente UNIBAS). All’incontro parteciperà l’autore Antonio De Bona, Naturalista e Assistente Capo del Corpo Forestale dello Stato presso il Comando Regionale Basilicata.

 

Prima che un trattato, questo libro è il diario di un viaggio esplorativo nel magico mondo degli alberi nel quale a sorprendere non è l’infinita, peraltro risaputa, varietà delle piante. Sorprende e affascina, invece, tutto un mondo sconosciuto ai più, vero e proprio labirinto per non iniziati ai misteri arborei, nel quale Antonio De Bona guida il lettore con mano sicura, l’occhio esperto del forestale e del naturalista, la sapienza di chi di quel labirinto ha sperimentato gli inesplorati recessi; riformulando l’invito ad “ascoltare gli alberi”, perché solo ascoltandoli è possibile ristabilire il patto tra l’uomo e la natura.

Ma l’originalità di questo volume risiede nello scenario di curiosità e impatto emotivo dei temi: dendropsicologia e dendroterapia; numerologia legata alle piante; influenza delle piante sui cicli delle nascite; oroscopo degli alberi; rapporto tra gli alberi e i sogni; alberi fausti e alberi infausti, intelligenza delle piante, per concludere con dendrolatria.

Questo e tanto ancora contiene ALBEROLOGIA le cui pagine, se lette senza l’acribia dello specialista ipercritico, scorrono facili e veloci: ci aiutano non solo a comprendere l’importanza degli alberi e dunque a costruire sensibilità e conoscenze ambientaliste, ma possono rivelarsi anche inesauribile riserva di curiosità tutt’altro che futili.

 

Documenti

Scarica "Locandina"