L'Università della Basilicata per Matera 2019

  • Matera, 6 e 7 luglio 2018

Metodologie innovative per il censimento integrato immobiliare e mobiliare di patrimoni complessi. Case Study: Università degli Studi della Basilicata

Il gruppo di Dirigenti Tecnici delle Università italiane, con il sostegno del CODAU (Convegno dei Direttori Generali delle Università Italiane), ha avviato un'attività di divulgazione di buone prassi per l’implementazione di specifiche ed innovative attività finalizzate a una migliore gestione dei patrimoni mobiliari ed immobiliari degli Atenei. L'Università della Basilicata è la prima ad essersi dotata di un sistema di gestione patrimoniale che utilizza metodologie BIM associate agli usuali sistemi di gestione contabile.

Per maggiori informazioni: clicca qui

  • Matera, 28 giugno 2018

Workshop su "Il Paesaggio deturpato: gli incendi boschivi"

Il passaggio del fuoco in zona boschiva comporta un immediato danno strutturale alla comunità vegetale, percorsa da incendio, che tende a trasformarsi in una vegetazione a mosaico con un assetto diverso da quello originario. Il workshop, indirizzato a studenti e professionisti vuole offrire un importante contributo alla conoscenza dei processi legati agli incendi boschivi e al danneggiamento del paesaggio.

Per maggiori informazioni: clicca qui

  • Matera, 25 maggio 2018

Archeologia e musica per la Siria chiesa del Cristo flagellato

L’Università della Basilicata, attraverso la sua associazione “Universa Musica” promuove un evento di grande significato culturale dedicato alla Siria che unisce simbolicamente archeologia e musica. 

Per maggiori informazioni: clicca qui

  • Matera, 24 e 25 maggio 2018

Convegno internazionale “Don Milani e noi. L’eredità e le sfide di oggi” Istituto S. Anna

Due giorni dedicati agli studi e alle riflessioni sull’eredità del pensiero e dell’opera del Priore di Barbiana, presentati dai massimi specialisti a un cinquantennio dalla sua morte. Due intense giornate di approfondimento e di dibattito attraverso incursioni nei diversi settori disciplinari e di attività nei quali più significativa è risultata l’influenza delle intuizioni e delle istanze di rinnovamento sviluppate da don Milani su temi cruciali di natura politico-culturale, pedagogica e religiosa attraverso gli scritti e l’esperienza pastorale ed educativa.

Per maggiori informazioni: clicca qui

  • Matera, 14 maggio 2018

La violenza alle donne, una prospettiva medievale aula Sassu 

Il volume “La violenza alle donne, una prospettiva medievale”, a cura di Anna Esposito, Franco Franceschi e Gabriella Piccinni, viene presentato a Matera, nel corso di un incontro organizzato dal Cug e dalla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici. Il volume suddiviso in tre parti, Tipologie, Storie e Confronti, racconta i comportamenti violenti contro le donne, nei vari ambiti sociali e familiari, concentrandosi soprattutto sul basso Medioevo italiano.

Per maggiori informazioni: clicca qui

  • Matera, 13 aprile 2018

"Il Fondo Santa Lucia" e "Alle fonti della Basilicata medievale" aula Sassu

Nell'incontro si presentano due volumi curati da Francesco Panarelli, professore ordinario di Storia medievale su "Il Fondo Santa Lucia" e "Alle fonti della Basilicata medievale".

Per maggiori informazioni: clicca qui

  • Matera, 11 - 13 aprile 2018

Dialoghi sulla città. Architettura contemporanea nella città di Matera Chiesa del Cristo Flagellato, ex ospedale San Roco

Il progetto culturale "Dialoghi sulla città. Architettura contemporanea nella città patrimonio di Matera” si struttura come un Convegno di Dottorato in Architettura sul tema dell’intervento urbano-architettonico contemporaneo all’interno di siti dall’alto valore patrimoniale storico, culturale e paesaggistico. A partire da quattro sessioni tematiche (PATRIMONIO e INNOVAZIONE, PATRIMONIO e TURISMO, PATRIMONIO e INFRASTRUTTRUE, PATRIMONIO e PAESAGGIO) l’evento sarà composto di due giornate (11 e 12 Aprile 2018) di confronto e dibattito con lezioni teoriche e tavole rotonde, e una giornata (13 Aprile 2018) di chiusura dei lavori con la lectio magistralis.

Per maggiori informazioni: clicca qui

  • Matera, 8 marzo 2018

Presentazione del libro di M. Bignardi “Autoritratto urbano” chiesa del Cristo Flagellato

Presentazione del libro di Massimo Bignardi "Autoritratto urbano. Luoghi tra visione e progetto" (Mimesis Edizioni).
L'incontro è patrocinato dal Dipartimento di Scienze storiche e dei Beni culturali dell’Università di Siena, dal Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo (Architettura, Ambiente, Patrimoni Culturali) e dal Dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi della Basilicata, dall’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori della provincia di Matera, in collaborazione con il MiBACT-Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio della Basilicata.

Per maggiori informazioni: clicca qui

  • Matera, 9 - 10 ottobre 2017
Unesco Chair - Opening Conference  ex ospedale Piazza S.Giovanni

L'appuntamento avvia ufficialmente la Cattedra UNESCO dell’Università della Basilicata, dopo due attività preparatorie durante l’anno in corso. Alle sessioni laboratoriali della Conferenza si affiancherà una sessione frontale composta di 4 interventi su temi strategici per la Cattedra Unesco.

Per maggiori informazioni: clicca qui
 
  • Matera, dal 5 al 7 luglio 2017

Iarg 2017, incontro annuale dei Ricercatori di Geotecnica

L’incontro annuale dei Ricercatori di Geotecnica si svolgerà quest’anno dal 5 al 7 luglio a Matera all’interno di un’antica cava di calcarenite, nell’auditorium ipogeo di Casa Cava. Sono previste quattro sessioni tematiche: Meccanica delle terre e delle rocce: sperimentazione e modellazione, Caratterizzazione geotecnica del sito e risposta sismica locale, Stabilità dei pendii e geotecnica ambientale, Opere e sistemi geotecnici. Nei giorni precedenti l’incontro, a partire dal 3 luglio e fino alla tarda mattinata del 5, si svolgeranno a Potenza le lezioni della Scuola Estiva di dottorato che quest’anno s’incentrerà sulle problematiche sismiche.

Per maggiori informazioni: clicca qui 

 

  • Matera, dal 24 al 26 maggio 2017

XII edizione del workshop internazionale "Storie in corso", "Le tesi che saranno, la storia che verrà"

"Storie in corso" fa tappa per la prima volta in Basilicata. Dal 24 al 26 maggio si svolgerà la XII edizione del Workshop nazionale dottorandi di Storia contemporanea (Storie in corso 2017), organizzato dal Dipartimento di Scienze Umane dell'Unibas e dalla Sissco (Società Italiana per gli Studi della Storia Contemporanea). L'evento si configura come occasione di confronto tra giovani dottorandi impegnati in ricerche che vedranno la luce nei prossimi anni. Quali temi appassionano gli studiosi più giovani, quali metodi seguono, quali innovazioni introducono? All’incontro, che si aprirà il 24 maggio maggio nell’Aula Magna dell’Università della Basilicata (sede di Potenza), per proseguire il 25 e il 26 presso la sala conferenze del Museo Ridola di Matera, seguirà una tavola rotonda sul futuro dei dottorati, la fase più formativa nella preparazione delle nuove generazioni di studiosi, non soltanto storici; vi partecipano il Presidente della Sissco, Fulvio Cammarano, il Sottosegretario all’Istruzione Vito De Filippo, e il prorettore alla Ricerca dell'Università di Bologna, Antonino Rotolo.

Per maggiori informazioni: clicca qui

 

  • Matera, dal 9 al 25 marzo 2017

Workshop "Paesaggi mediterranei come laboratori di sostenibilità e di pace"

Avvio delle attività della Cattedra Unesco dell’Unibas in “Paesaggi culturali del Mediterraneo e comunità di saperi” con il workshop, dal titolo “Paesaggi mediterranei come laboratori di sostenibilità e di pace: narrazioni audiovisive della Murgia delle lame e delle gravine”, nell’ambito del programma "Wuc – Weeks of Unesco Chair" della Cattedra per il 2017.

Per maggiori informazioni: clicca qui

 

  • Potenza, 17 marzo 2017 (Campus di Macchia Romana)

Unistem Day 2017: l'Europa unita dalla Scienza

Dal 2009 UniStem organizza ogni anno una giornata dedicata agli studenti delle scuole superiori. L’intento è di stimolare nei giovani un interesse o magari far loro scoprire una vocazione per la scienza e la ricerca scientifica, a partire dai temi e dai problemi affrontati nell’ambito degli studi sulle cellule staminali. Attraverso lezioni, discussioni, filmati, visite ai laboratori ed eventi ricreativi, i ragazzi possono incontrare contenuti e metodi della scienza e scoprire inoltre che la ricerca scientifica è divertente e favorisce relazioni personali e sociali costruite sulle prove, sul coraggio e sull’integrità. L’edizione del 2017 sarà ancora una volta caratterizzata dall’unicità dell’essere “insieme” su scala nazionale e internazionale con il contemporaneo coinvolgimento di 75 Atenei e centri di ricerca in Danimarca, Germania, Italia, Ungheria, Serbia, Spagna e Svezia.

Per maggiori informazioni: clicca qui