L'Università della Basilicata per Matera 2019

  • Matera, 21 gennaio 2019

Ulderico Pesce in "Il sindaco contadino: Rocco Scotellaro"

Spettacolo di Ulderico Pesce su "Il sindaco contadino: Rocco Scotellaro". Al termine dello spettacolo, seminario sulla valenza didattica del teatro, con l'attore Ulderico Pesce. Introduce il professore associato di letteratura italiana, Maria Teresa Imbriani. Saluti istituzionali della Rettrice, Aurelia Sole.

  • Matera, 21 gennaio 2019

Seminario: Centro Historico y paisaje cultural ciudad superpuesta y casacueva

Prof. Juan Sebastian Lopez Garcia, prof. Universidad de Las Palmas de Gran Canaria, Ing. Teodoro Sosa Monzon, sindaco della città di Galdar (Gran Canaria). Saluti; Aurelia Sole, Rettore Unibas; Ferdinando Mirizzi, Direttore Dicem. Introduce: Antonella Guida, Coordinatrice del cds in Architettura. Tavola rotonda: Antonio Conte, prof. di disegno e rilievo dell'architettura; Angela Colonna, responsabile scientifico Cattedra Unesco

  • 13-15 dicembre 2018

Giornate di studio, confronto e partecipazione, in occasione del 25esimo anniversario dell’iscrizione dei Sassi di Matera nella lista del patrimonio UNESCO

Come programma di attività per il 25esimo anniversario dell’iscrizione dei Sassi nella lista del patrimonio mondiale, la Cattedra UNESCO in “Paesaggi Culturali del Mediterraneo e Comunità di Saperi” dell’Università degli Studi della Basilicata, insieme con la Fondazione Sassi, la rete TEST di Cattedre UNESCO italiane in “Assetto del Territorio, Sostenibilità Urbana, Turismo” e il Centro Interdisciplinare per la Conservazione e Gestione Sostenibile del Patrimonio Culturale e Naturale (SHeC-COSP), il CUG e lo Sportello di Ascolto dell’Università lucana, l’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO – Basilicata, ha organizzato una serie di incontri a Matera dal 13 al 15 dicembre. Si tratta di tre iniziative sui temi del valore universale dei Sassi e della valorizzazione sostenibile del patrimonio culturale:
- “Patrimonio UNESCO e sviluppo sostenibile: il contributo dei giovani”
- “Patrimonio e sviluppo sostenibile: per una conoscenza circolare”
- “Sassi: per un nuovo dialogo in città”
La commemorazione diventa così occasione per riprendere un dialogo partecipato in città sulla città, un momento di ascolto dei giovani e la riflessione su come contribuire insieme e attraverso la cultura e i valori universali agli obiettivi evolutivi indicati dall’Agenda ONU 2030 per lo sviluppo sostenibile.

  • Matera, 14 novembre 2018

Convegno "Metodologie artistiche in campo sociale"

Mercoledì 14 novembre la cooperativa sociale il Sicomoro, con il Dipartimento Dicem dell’Università di Basilicata, proverà a fare il punto sulle metodologie artistiche in campo sociale. È l'ultima tappa del percorso che ha impegnato la cooperativa con il supporto del Dipartimento per tutto il 2018, insieme a numerosi partner nazionali e internazionali, nella sperimentazione del progetto Silent Academy, di Matera 2019 coprodotta da il Sicomoro. Il progetto, parte del programma culturale europeo di Matera 2019 sarà inaugurato nel gennaio del prossimo anno. Un modello, quello della Silent Academy, che mercoledì sarà a confronto con le altre sperimentazioni in corso nel contesto europeo che provano a tenere insieme arte contemporanea e integrazione sociale.

  • Matera, 30 ottobre 2018

Presentazione del libro “Muri/Pareti. Six projects for Rome”

Martedì 30 ottobre, alle ore 17, nell’auditorium del Museo Ridola di Matera, sarà presentato il libro “Muri/Pareti. Six projects for Rome” (Libria) di Federico Bilò. Muri/Pareti è un libro che raccoglie sei progetti per Roma, ma non suggerisce in alcun modo e neppure allude ad un piano per questa città. Invece, rappresenta una serie di esercizi di progettazione per alcuni luoghi di una città-patrimonio che spesso sembrano richiedere un progetto e per altri luoghi che possiedono potenziali urbani e architettonici inespressi. Muri/Pareti è anche uno studio sul linguaggio architettonico, incentrato su muri e pareti, stabilendo una differenza tra questi due elementi dell'architettura, sebbene la distinzione tra i due sia molto sottile e in alcuni casi elusiva.

  • Matera, 24 ottobre 2018

Lezione della docente australiana Annette Condello

Mercoledì 24 ottobre, alle ore 17.30, il Dicem ospiterà una lezione aperta di Annette Condello, studiosa di fama internazionale e Director Graduate Research nella School of Design and the Built Environment, Curtin University a Perth, in Australia. A partire da quello che lei definisce “lusso arcaico”, Annette Condello ci condurrà alla scoperta di Coober Pedy e Lightning Ridge, città ipogee australiane scavate come vere e proprie città a servizio delle attività estrattive e oggi diventate attrazioni turistiche. Il paesaggio scavato australiano, seppur geograficamente e culturalmente distante, offre un’occasione interessante per eplorare i processi di commodification legati alla pressione turistica a cui è sottoposto il territorio materano.
 

  • Matera, 21 ottobre 2018

Settimana del pianeta terra: alla scoperta di Matera

Si concluderà domenica 21 ottobre la Settimana del Pianeta Terra, manifestazione di respiro nazionale, giunta al quinto anno, avente come obiettivo la promozione delle Geoscienze. Dal 14 al 21 ottobre infatti, in tutta Italia si terranno eventi divulgativi organizzati da tutti coloro che a vario titolo si occupano di Scienze della Terra (enti di ricerca, musei, università, ordini professionali).

  • Matera, 9 settembre 2018

Presentazione del libro del Nobel Yunus "Un mondo a tre zeri"

Il 9 settembre 2018 alle ore 18,00 presso la Sala Levi del Museo Nazionale di Palazzo Lanfranchi a Matera si terrà la presentazione del libro di Muhammad Yunus “Un mondo a tre zeri. Come eliminare definitivamente povertà, disoccupazione ed inquinamento” organizzato da Fondazione Città della Pace e con il patrocinio del Comune di Matera, Fondazione Matera Basilicata 2019 e Polo Museale regionale della Basilicata.
Dopo le presentazioni di Torino, Milano e Roma, il libro sarà presentato anche nella Capitale della Cultura 2019 alla presenza del Prof. Yunus, economista, Premio Nobel per la Pace nel 2006, noto al mondo per essere il “banchiere dei poveri”.

  • Matera, 6 e 7 luglio 2018

Metodologie innovative per il censimento integrato immobiliare e mobiliare di patrimoni complessi. Case Study: Università degli Studi della Basilicata

Il gruppo di Dirigenti Tecnici delle Università italiane, con il sostegno del CODAU (Convegno dei Direttori Generali delle Università Italiane), ha avviato un'attività di divulgazione di buone prassi per l’implementazione di specifiche ed innovative attività finalizzate a una migliore gestione dei patrimoni mobiliari ed immobiliari degli Atenei. L'Università della Basilicata è la prima ad essersi dotata di un sistema di gestione patrimoniale che utilizza metodologie BIM associate agli usuali sistemi di gestione contabile.

Per maggiori informazioni: clicca qui

  • Matera, 28 giugno 2018

Workshop su "Il Paesaggio deturpato: gli incendi boschivi"

Il passaggio del fuoco in zona boschiva comporta un immediato danno strutturale alla comunità vegetale, percorsa da incendio, che tende a trasformarsi in una vegetazione a mosaico con un assetto diverso da quello originario. Il workshop, indirizzato a studenti e professionisti vuole offrire un importante contributo alla conoscenza dei processi legati agli incendi boschivi e al danneggiamento del paesaggio.

Per maggiori informazioni: clicca qui

  • Matera, 25 maggio 2018

Archeologia e musica per la Siria chiesa del Cristo flagellato

L’Università della Basilicata, attraverso la sua associazione “Universa Musica” promuove un evento di grande significato culturale dedicato alla Siria che unisce simbolicamente archeologia e musica. 

Per maggiori informazioni: clicca qui

  • Matera, 24 e 25 maggio 2018

Convegno internazionale “Don Milani e noi. L’eredità e le sfide di oggi” Istituto S. Anna

Due giorni dedicati agli studi e alle riflessioni sull’eredità del pensiero e dell’opera del Priore di Barbiana, presentati dai massimi specialisti a un cinquantennio dalla sua morte. Due intense giornate di approfondimento e di dibattito attraverso incursioni nei diversi settori disciplinari e di attività nei quali più significativa è risultata l’influenza delle intuizioni e delle istanze di rinnovamento sviluppate da don Milani su temi cruciali di natura politico-culturale, pedagogica e religiosa attraverso gli scritti e l’esperienza pastorale ed educativa.

Per maggiori informazioni: clicca qui

  • Matera, 14 maggio 2018

La violenza alle donne, una prospettiva medievale aula Sassu 

Il volume “La violenza alle donne, una prospettiva medievale”, a cura di Anna Esposito, Franco Franceschi e Gabriella Piccinni, viene presentato a Matera, nel corso di un incontro organizzato dal Cug e dalla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici. Il volume suddiviso in tre parti, Tipologie, Storie e Confronti, racconta i comportamenti violenti contro le donne, nei vari ambiti sociali e familiari, concentrandosi soprattutto sul basso Medioevo italiano.

Per maggiori informazioni: clicca qui

  • Matera, 13 aprile 2018

"Il Fondo Santa Lucia" e "Alle fonti della Basilicata medievale" aula Sassu

Nell'incontro si presentano due volumi curati da Francesco Panarelli, professore ordinario di Storia medievale su "Il Fondo Santa Lucia" e "Alle fonti della Basilicata medievale".

Per maggiori informazioni: clicca qui

  • Matera, 11 - 13 aprile 2018

Dialoghi sulla città. Architettura contemporanea nella città di Matera Chiesa del Cristo Flagellato, ex ospedale San Roco

Il progetto culturale "Dialoghi sulla città. Architettura contemporanea nella città patrimonio di Matera” si struttura come un Convegno di Dottorato in Architettura sul tema dell’intervento urbano-architettonico contemporaneo all’interno di siti dall’alto valore patrimoniale storico, culturale e paesaggistico. A partire da quattro sessioni tematiche (PATRIMONIO e INNOVAZIONE, PATRIMONIO e TURISMO, PATRIMONIO e INFRASTRUTTRUE, PATRIMONIO e PAESAGGIO) l’evento sarà composto di due giornate (11 e 12 Aprile 2018) di confronto e dibattito con lezioni teoriche e tavole rotonde, e una giornata (13 Aprile 2018) di chiusura dei lavori con la lectio magistralis.

Per maggiori informazioni: clicca qui

  • Matera, 8 marzo 2018

Presentazione del libro di M. Bignardi “Autoritratto urbano” chiesa del Cristo Flagellato

Presentazione del libro di Massimo Bignardi "Autoritratto urbano. Luoghi tra visione e progetto" (Mimesis Edizioni).
L'incontro è patrocinato dal Dipartimento di Scienze storiche e dei Beni culturali dell’Università di Siena, dal Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo (Architettura, Ambiente, Patrimoni Culturali) e dal Dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi della Basilicata, dall’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori della provincia di Matera, in collaborazione con il MiBACT-Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio della Basilicata.

Per maggiori informazioni: clicca qui

  • Matera, 9 - 10 ottobre 2017
Unesco Chair - Opening Conference  ex ospedale Piazza S.Giovanni

L'appuntamento avvia ufficialmente la Cattedra UNESCO dell’Università della Basilicata, dopo due attività preparatorie durante l’anno in corso. Alle sessioni laboratoriali della Conferenza si affiancherà una sessione frontale composta di 4 interventi su temi strategici per la Cattedra Unesco.

Per maggiori informazioni: clicca qui
 
  • Matera, dal 5 al 7 luglio 2017

Iarg 2017, incontro annuale dei Ricercatori di Geotecnica

L’incontro annuale dei Ricercatori di Geotecnica si svolgerà quest’anno dal 5 al 7 luglio a Matera all’interno di un’antica cava di calcarenite, nell’auditorium ipogeo di Casa Cava. Sono previste quattro sessioni tematiche: Meccanica delle terre e delle rocce: sperimentazione e modellazione, Caratterizzazione geotecnica del sito e risposta sismica locale, Stabilità dei pendii e geotecnica ambientale, Opere e sistemi geotecnici. Nei giorni precedenti l’incontro, a partire dal 3 luglio e fino alla tarda mattinata del 5, si svolgeranno a Potenza le lezioni della Scuola Estiva di dottorato che quest’anno s’incentrerà sulle problematiche sismiche.

Per maggiori informazioni: clicca qui 

 

  • Matera, dal 24 al 26 maggio 2017

XII edizione del workshop internazionale "Storie in corso", "Le tesi che saranno, la storia che verrà"

"Storie in corso" fa tappa per la prima volta in Basilicata. Dal 24 al 26 maggio si svolgerà la XII edizione del Workshop nazionale dottorandi di Storia contemporanea (Storie in corso 2017), organizzato dal Dipartimento di Scienze Umane dell'Unibas e dalla Sissco (Società Italiana per gli Studi della Storia Contemporanea). L'evento si configura come occasione di confronto tra giovani dottorandi impegnati in ricerche che vedranno la luce nei prossimi anni. Quali temi appassionano gli studiosi più giovani, quali metodi seguono, quali innovazioni introducono? All’incontro, che si aprirà il 24 maggio maggio nell’Aula Magna dell’Università della Basilicata (sede di Potenza), per proseguire il 25 e il 26 presso la sala conferenze del Museo Ridola di Matera, seguirà una tavola rotonda sul futuro dei dottorati, la fase più formativa nella preparazione delle nuove generazioni di studiosi, non soltanto storici; vi partecipano il Presidente della Sissco, Fulvio Cammarano, il Sottosegretario all’Istruzione Vito De Filippo, e il prorettore alla Ricerca dell'Università di Bologna, Antonino Rotolo.

Per maggiori informazioni: clicca qui

 

  • Matera, dal 9 al 25 marzo 2017

Workshop "Paesaggi mediterranei come laboratori di sostenibilità e di pace"

Avvio delle attività della Cattedra Unesco dell’Unibas in “Paesaggi culturali del Mediterraneo e comunità di saperi” con il workshop, dal titolo “Paesaggi mediterranei come laboratori di sostenibilità e di pace: narrazioni audiovisive della Murgia delle lame e delle gravine”, nell’ambito del programma "Wuc – Weeks of Unesco Chair" della Cattedra per il 2017.

Per maggiori informazioni: clicca qui

 

  • Potenza, 17 marzo 2017 (Campus di Macchia Romana)

Unistem Day 2017: l'Europa unita dalla Scienza

Dal 2009 UniStem organizza ogni anno una giornata dedicata agli studenti delle scuole superiori. L’intento è di stimolare nei giovani un interesse o magari far loro scoprire una vocazione per la scienza e la ricerca scientifica, a partire dai temi e dai problemi affrontati nell’ambito degli studi sulle cellule staminali. Attraverso lezioni, discussioni, filmati, visite ai laboratori ed eventi ricreativi, i ragazzi possono incontrare contenuti e metodi della scienza e scoprire inoltre che la ricerca scientifica è divertente e favorisce relazioni personali e sociali costruite sulle prove, sul coraggio e sull’integrità. L’edizione del 2017 sarà ancora una volta caratterizzata dall’unicità dell’essere “insieme” su scala nazionale e internazionale con il contemporaneo coinvolgimento di 75 Atenei e centri di ricerca in Danimarca, Germania, Italia, Ungheria, Serbia, Spagna e Svezia.

Per maggiori informazioni: clicca qui