Incontro sulle buone pratiche di gestione dei patrimoni immobiliari

Matera, 6 e 7 luglio - sede via San Rocco, dalle ore 9

Il gruppo di Dirigenti Tecnici delle Università italiane, con il sostegno del CODAU (Convegno dei Direttori Generali delle Università Italiane), ha avviato un'attività di divulgazione di buone prassi per l’implementazione di specifiche ed innovative attività finalizzate a una migliore gestione dei patrimoni mobiliari ed immobiliari degli Atenei. L'Università della Basilicata è la prima ad essersi dotata di un sistema di gestione patrimoniale che utilizza metodologie BIM associate agli usuali sistemi di gestione contabile. In questo ambito, l’Area Servizi Tecnici e Gestione del Patrimonio dell'Unibas, di concerto con il Gruppo Tecnico del CODAU, ha organizzato un’attività formativa e divulgativa, rivolta prevalentemente ai dirigenti ed ai funzionari tecnici delle Università italiane ed allargata anche a figure responsabili di Strutture Gestionali complesse di altre amministrazioni, sul tema “Metodologie innovative per il censimento integrato immobiliare e mobiliare di patrimoni complessi. Case Study: Università degli Studi della Basilicata”.
L’iniziativa si svolgerà a Matera il 6 e 7 luglio nella sede di via San Rocco.

venerdì 6 luglio (ore 9 – 12.30)
Incontro formativo e divulgativo su: “Metodologie innovative per il censimento integrato immobiliare e mobiliare di patrimoni complessi. Case Study: Università degli Studi della Basilicata”

Registrazione partecipanti
Saluti (Rettrice/Direttore/Michele Lapenna - CNI)
Intro (Pierluigi Labella)
BIM Intro (Edoardo Accettulli)
Il progetto UniBas (Vittorio Mottola)
Coffee Breack
Adozione operativa Revit-Next (Giovanni Sarli)
Adozione operativa Next-Easy (Michele De Clemente)
BIM Nuove costruzioni (Edoardo Accettulli)
BIM Norme e bandi (Edoardo Accettulli)
Domande e dibattito

sabato 7 luglio (ore 9.30 – 12.30)
Visita tecnica qualificata: “La città storica di Matera: il Palombaro ed i Sassi”.

Documenti

Scarica "Locandina"