In primo piano

Inaugurazione della seconda ed. del Corso di alti studi Mediterranei

Matera, 19 luglio 2018

L’Istituto Internazionale Jacques Maritain, associazione culturale no profit con sede a Roma, e l’Università degli Studi della Basilicata organizzano la seconda edizione del Corso annuale di Alti Studi Mediterranei sul tema della pace nel Mediterraneo nell’ambito delle attività della “Cattedra Jacques Maritain” su “Pace e dialogo tra le culture e le religioni del Mediterraneo” istituita al fine di svolgere programmi di ricerca scientifica e di formazione volti a favorire la comprensione e il dialogo tra le culture e le religioni dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Le sedi della Cattedra sono per quest’anno Matera, dichiarata dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità e proclamata dall’Unione Europea Capitale europea della cultura per il 2019, San Chirico Raparo, Aliano, Metaponto, Nova Siri e Picerno. Il Corso di Alti Studi Mediterranei, inaugurato lo scorso anno alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella, quest’anno si terrà con il patrocinio del Ministero italiano dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e nell’ambito della “Cattedra UNESCO” dell’Istituto Internazionale Jacques Maritain su “Pace, Sviluppo culturale e Politiche culturali”, dal 19 al 29 luglio 2018. L’inaugurazione è prevista a Matera e successivamente le attività si svolgeranno in varie località della Regione Basilicata.

Documenti