La Rettrice Aurelia Sole augura buon anno accademico agli studenti

Care studentesse e cari studenti,

vi accolgo con l’auspicio che questo sia l’inizio di un cammino ricco di tante soddisfazioni e con l’invito ad un impegno costante e produttivo.
Gli anni che trascorrerete con noi rappresentano un momento decisivo nel percorso di vita di ciascuno di voi, in cui studio e formazione culturale si intrecciano con la crescita personale.
L’Università della Basilicata è giovane e molto attenta nei confronti degli studenti, per questo mi auguro troverete qui un ambiente stimolante e ricco di opportunità, dove la vita sociale e relazionale si potrà arricchire dell’impegno quotidiano e del prezioso lavoro svolto dalle Associazioni studentesche e della presenza della comunità degli studenti internazionali.
Voi giovani siete l’energia del nostro paese, abbiate fiducia nel futuro.
Siate seri, curiosi ed esigenti, innanzitutto con voi stessi, ma anche con i vostri docenti, e dunque con la vostra Università. Questa è la condizione perché i processi che tutti auspichiamo si possano mettere in moto e possano realizzarsi.
Sono stati confermati anche per il prossimo anno accademico gli incentivi di merito, gli esoneri parziali o totali dal pagamento delle tasse e contributi universitari ed ogni anno l’ateneo bandisce posizioni retribuite per le collaborazioni studentesche e promuove bandi per iniziative culturali proposte dagli studenti e dalle loro associazioni.
Importante e stimolante è poi la possibilità di fare una esperienza all’estero nell’ambito del programma Erasmus o nei programmi dei CdL che prevedono il doppio titolo, anche per questo saranno predisposti opportuni bandi.
Vi prego di consultare sempre la posta elettronica ufficiale username@studenti.unibas.it, unico canale per le comunicazioni didattiche e amministrative.
L’Ateneo inoltre sta perseguendo politiche di sostenibilità secondo le linee proposte nell’Agenda 2030, adottata il 25 settembre 2015 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, chiediamo dunque agli studenti di partecipare attivamente a questo progetto con idee e comportamenti consoni a questa importante strategia. La prima azione in tal senso è la distribuzione delle borracce in alluminio che sostituiranno le bottigliette di plastica, con un risparmio annuo di plastica stimato intorno a 300.000 bottiglie. Nei campus troverete i distributori dell’acqua, ma vi ricordo che l’acqua del rubinetto è potabile e controllata dal Gestore Acquedotto Lucano. La stessa azione, plastic free, è stata concordata con i gestori delle mense in cui troverete sia i distributori dell’acqua che stoviglie e bicchieri riciclabili al 100%.
Frequentare con profitto l’Università può darvi un grande vantaggio nella vita, per questo tutta la comunità dell’Unibas – docenti, ricercatori e personale tecnico-amministrativo – sarà costantemente al vostro fianco, per sostenervi, aiutarvi e stimolarvi a fare sempre meglio.


Auguri a tutti e Benvenuti.

Aurelia Sole - Rettrice