Nell'istituto 'Duni-Levi' il 'Festival dell'Infinito'

Nelle giornate del 13 e 14 dicembre prossimi l’Istituto di Istruzione Superiore “E.Duni-C.Levi” di Matera, alla presenza di Davide Rondoni,  una delle voci più rilevanti della poesia italiana, fondatore  del Centro di Poesia Contemporanea dell’ Università di Bologna, in collaborazione con l’ Università degli Studi della Basilicata, celebra  i 200 anni dal componimento della poesia “L’ Infinito” di Giacomo Leopardi nel Festival dell’Infinito. 
Il Bicentenario è particolarmente importante perché coincide con il 2019, anno in cui Matera è Capitale Europea della Cultura e Leopardi aveva intuito profondamente che la cultura si fonda sull’idea che la nostra esistenza è legata al concetto dell’Infinito, lo strano mistero che ci abita. Senza questa fondamentale premessa, la cultura rischia di essere un intrattenimento, mentre invece è un viaggio in tutti i suoi molteplici e meravigliosi aspetti. 
Il Festival coinvolgerà tutte le classi quinte dell’ istituto, ma anche docenti e genitori, proponendosi di educare le nuove generazioni e la collettività  a comprendere il concetto dell’ arte come cura e perizia, della bellezza,  della conoscenza e  del nostro rapporto con l’Infinito.

Le celebrazioni che hanno anche il patrocinio del prestigioso Centro Nazionale di Studi Leopardiani di Recanati, avranno inizio venerdi 13 dicembre alle ore 10 presso l’Aula Magna dell’Università della Basilicata, sede di Matera, con un convegno multidisciplinare sul tema dell’ Infinito e vedranno la partecipazione dello stesso Davide Rondoni, di Nicola Cavallo, professore ordinario di Fisica Sperimentale presso l'Università degli Studi della Basilicata, Maria Adelaide Cuozzo , docente di Storia dell’Arte Contemporanea  presso l’Università degli Studi della Basilicata, Domenico Calbi , docente di Filosofia presso il Liceo “Duni-Levi”, oltre che della  dirigente dell’ Istituto “ Duni-Levi” Patrizia Di Franco e della docente referente del progetto Antonella Radogna.
 L’evento proseguirà il 13 dicembre dalle ore 18 presso il Teatro nel Sasso, della Compagnia “Talia Teatro” dove si terrà un incontro di poesia, musica e danza con la presentazione dell’ultimo libro di Davide Rondoni “E come il vento” Fazi Ed.- dedicato al capolavoro di Giacomo Leopardi. La serata coinvolgerà anche gli studenti del Liceo “Duni-Levi”, Antonio Montemurro, attore e regista e il musicista Giuseppe Appio. 
Le celebrazioni si concluderanno infine sabato 14 dicembre alle ore 9:00 presso il Liceo Artistico “C. Levi” di Matera con un workshop di scrittura poetica, per studenti e docenti, tenuto sempre dal poeta Davide Rondoni.
Gli appuntamenti del 13 dicembre saranno aperti al pubblico fino ad esaurimento posti.

(Testo a cura degli organizzatori)

 

Documenti

Scarica "Locandina"