Ecco la prima "Giornata del lavoro” Unibas, con esperti e aziende

Potenza, martedì 14 gennaio 2020 – campus di Macchia Romana, dalle ore 9 alle ore 16 - Prevista anche l’inaugurazione della “Casa dell’acqua” (ore 15.30) e la presentazione dell’App “MyUnibas” per gli studenti (ore 16)

I metodi e le tecniche per la ricerca del lavoro, per la presentazione di un curriculum e per affrontare i colloqui sono i temi centrali della prima “Giornata del lavoro” organizzata dall’Università della Basilicata, che si svolgerà martedì 14 gennaio a Potenza, nel campus di Macchia Romana, dalle ore 9. Il programma si chiuderà alle ore 16, nell’aula 8, con la presentazione di “MyUnibas” la nuova app mobile gratuita per gli studenti, per gestire il percorso accademico in modo più efficiente, razionale e veloce. Alle ore 15.30, invece, con la partecipazione del sindaco di Potenza, Mario Guarente, è prevista l’inaugurazionedella “Casa dell’acqua”, l’erogatore di acqua naturale e gassata all’interno del Campus, che prosegue il percorso di tutela e sostenibilità ambientale iniziato con la distribuzione delle borracce in alluminio e con il progetto della mensa “plastic free”. La presentazione dell'evento – alle ore 9 nell’aula magna del Dimie – sarà affidata alla Rettrice dell’Università della Basilicata, Aurelia Sole: successivamente è previsto il seminario "Lavoro, il valore della laurea" a cura di Almalaurea. Sei gli appuntamenti alle ore 9.45, sui nuovi ambiti professionali in Architettura (Aula 3), sulla “creazione d'impresa e trasformazione digitale" (aula 14), sulle “competenze richieste ai laureati del Dipartimento di Scienze dagli operatori pubblici e privati" (aula 7), sull’accesso dei giovani laureati all'insegnamento nella scuola (aula 13), sulla creazione di spin-off (aula 8), e su un nuovo modello di agricoltura (aula 6). Dalle ore 9.45 saranno poi sette gli appuntamenti: la presentazione del progetto "Coop up" (ore 9.45 - sala Comincenter), sulla ricerca di lavoro e sulla realizzazione di un curriculum (ore 9.45 - aula 4), sulla creazione di nuovi mestieri (ore 10 - aula 9), sulla “skill revolution” (ore 10.30 - aula 9), sul “processo di ricerca e selezione: l'accademy” (ore 11 - aula 9) e sugli “strumenti di selezione del personale: il colloquio individuale e di gruppo” (ore 11.30 - aula 9).Tre gli appuntamenti alle ore 11, quando si parlerà di "Opportunità dall'Europa per lavorare, avviare un'impresa e migliorare le soft skills" (aula 7), di “fare impresa in Basilicata” (aula 6) e di colloqui con le aziende (aula 13). Alle ore 12 nell’aula magna del Dimieè infine previsto il seminario “I nuovi lavori”, coordinato dal direttore generale dell’Unibas, Giuseppe Romaniello, con i rappresentanti dei sindacati, di Confindustria, Camera di Commercio, Apt, Confimi, Alleanza Cooperative, Sviluppo Basilicata e Anpal Servizi. “Con l’organizzazione della prima giornata del lavoro – ha detto La Rettrice Aurelia Sole – l’Unibas, completa il percorso di orientamento aggiungendo un importante momento legato all’uscita dall’università. Il Centro per l’orientamento dell’Ateneo ha organizzato dunque questa giornata al fine di aiutare i nostri laureati e laureandi a presentare al meglio il loro curriculum e la propria preparazione, ad affrontare una ricerca più proficua del lavoro e d’altro canto presentare alle numerose imprese presenti le competenze dei nostri studenti. Ricordo che il nostro Ateneo detiene una buona valutazione da parte di Almalaurea sull’efficacia dei laureati Unibas, parametro superiore alla media nazionale del sistema universitario, e la giornata di oggi tende ancora di più  afar incontrare domanda e offerta di lavoro, necessarie per una giusta collocazione in ambito lavorativo”. Alle ore 16, nell’aula 8, sarà quindi presentata l’App “MyUnibas”, disponibile per Iphone e Android, con cui gli studenti potranno accedere a tutte le informazioni accademiche e consultare il calendario degli esami e prenotarsi gli appelli, verificare pagamenti e scadenze delle tasse, i messaggi con le comunicazioni ufficiali dell’Università e compilare i questionari di valutazione della didattica. 

Documenti

Scarica "Programma"