Rinuncia agli Studi


Lo studente, in qualsiasi momento della carriera, può interrompere in modo definitivo gli studi, presentando formale domanda e, oltre all’imposta di bollo di euro 16,00 assolta in modo virtuale, se non in regola con i pagamenti dovuti relativamente all’ultimo anno di iscrizione, è tenuto a versare il contributo fisso di euro 100,00.

La domanda, redatta utilizzando l’apposito modulo, deve essere consegnata allo sportello della competente Unità Amministrativa di Presidio dell’Ufficio Segreteria Studenti e deve essere corredata della seguente documentazione:
a) libretto universitario;
b) dichiarazione ARDSU;
c) dichiarazione Biblioteca;
d) ricevuta MAV.

In alternativa alla consegna allo sportello, è possibile procedere all’invio mediante posta o corriere, allegando anche copia di un documento di identità in corso di validità, al seguente indirizzo:
Università degli Studi della Basilicata
Ufficio Segreteria Studenti
Via Nazario Sauro, 85
85100 Potenza.

Prima di consegnare o inviare la domanda, contattare la competente Unità Amministrativa di Presidio dell’Ufficio Segreteria Studenti, che provvederà a generare il MAV per il pagamento dell’imposta di bollo e, se dovuto, del contributo, che sarà disponibile alla voce “Segreteria --> Pagamenti” dei Servizi online studenti/docenti.

La rinuncia agli studi non preclude la possibilità di immatricolarsi allo stesso o ad altro corso di studio, con il possibile riconoscimento di eventuali crediti acquisiti nella precedente carriera, verificatane la non obsolescenza.
 

Documenti

Scarica "Modulo di domanda"

Scarica "Dichiarazione ARDSU"

Scarica "Dichiarazione Biblioteca"