Cooperazione Territoriale

Cooperazione territoriale europea

La Cooperazione Territoriale Europea (CTE) è uno dei principali obiettivi generali della Politica di coesione dell’Unione Europea, volto a promuovere la collaborazione tra i territori dei diversi Stati Membri dell’UE mediante la realizzazione di azioni congiunte, scambi di esperienze e costruzione di reti tra attori nazionali, regionali e locali. Essa favorisce lo sviluppo economico, sociale e territoriale dell’Unione Europea, al fine di risolvere i problemi al di là del contesto nazionale e sviluppare congiuntamente le potenzialità dei diversi territori. Nel 2021 l'UE è entrata in un nuovo periodo di programmazione pluriennale. Nel corso del 2022 sono stati ufficialmente approvati dalla CE tutti i Programmi CTE ai quali l’Italia partecipa.

Quattro le componenti chiave (sezioni) e obiettivi tematici:

Al link Programmi CTE 2021-2027 a partecipazione italiana è disponibile l’elenco dei 19 Programmi a partecipazione italiana dell’obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2021-2027 delle politiche di coesione, riportante i Programmi, i finanziamenti, i documenti correlati e i corrispondenti siti web. I programmi sono cofinanziati dal Fondo europeo di sviluppo regionale – FESR e, se previsto, da fondi dello Strumento di preadesione (IPA III) oppure dello Strumento europeo di vicinato cooperazione allo sviluppo e cooperazione internazionale (NDICI).

Per la consultazione dei bandi, la presentazione delle proposte di progetto, i requisiti di partenariato, manuali e documenti, consultare il sito web del Programma specifico al medesimo link Programmi CTE 2021-2027 a partecipazione italiana